Gli enti del volontariato (quelli che non sono iscritti negli elenchi permanenti) possono trasmettere la domanda d'iscrizione all'Agenzia delle Entrate a partire dal 1 Aprile 2020  entro il 7 maggio  solamente in via telematica  direttamente o utilizzando un intermediario abilitato.

Entro il 30 giugno 2020 il rappresentante legale dovra' inviare con raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite Pec alla Direzione Regionale dell'Agenzia delle Entrate una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà attestante la persistenza dei requisiti. Dovrà essere allegato copia del documento d'identità del legale rappresentante.

I soggetti che sono presenti nell’elenco permanente degli enti iscritti 2020, pubblicato sul sito dell’Agenzia, non sono tenuti a presentare la domanda di accesso al beneficio del 5 per mille di quest’anno, né la dichiarazione sostitutiva. Solo nel caso di variazione del rappresentante legale, quest’ultimo è tenuto entro il 30 giugno 2020, a pena di decadenza dell’ente dal beneficio, a sottoscrivere e trasmettere una nuova dichiarazione sostitutiva, ferma restando la domanda telematica di iscrizione già presentata.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici di sessione non traccianti che scompaiono alla chiusura del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca il bottone "Ulteriori info". Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.