Vivere Insieme informa che a partire da lunedì 11 luglio sino a mercoledì 31 agosto i nostri uffici saranno aperti tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle opre 8:30 alle ore 13:30. 

Consulenza collettiva 

Inquadramento legislativo, come si ottengono, a cosa servono, come si usano

Per interagire e dialogare con la piattaforma del RUNTS gli ETS dovranno essere in possesso di alcuni strumenti digitali come firma digitale e SPID (Sistema pubblico di identità digitale). 
A tale proposito il CSV Vivere Insieme organizza questo momento di consulenza collettivo utile ad approfondire la conoscenza dei partecipanti e chiarirne eventuali dubbi relativamente all'ottenimento e utilizzo di questi 2 strumenti digitali.
Per partecipare al webinar è obbligatorio iscriversi compilando questo FORM entro mercoledì 6 luglio.
La partecipazione è gratuita e rivolta ai volontari degli ETS con sede o operatività principale nella provincia della Spezia.  
Gli iscritti riceveranno il link utile a partecipare all'incontro il giorno della realizzazione dell’evento. 

Il webina sarà tenuto:

  • Avv. Raffaella Nerini
  • Ing. Mattia Ferrari 

In data 14 luglio 2022 dalle ore 17:00 alle ore 19:00 il CSV Vivere Insieme organizza il webinar formativo "RUNTS: la procedura di aggiornamento dei dati e del deposito del bilancio".
Questo webinar  mira a trasferire ai partecipanti le competenze necessarie ed utili a svolgere le procedure di deposito e di comunicazione delle informazioni obbligatorie al RUNTS previste dalla normativa, quali il deposito del bilancio/rendiconto, la comunicazione delle variazioni/aggiornamento dell'organo di amministrazione e degli organi di controllo, nonché di tutte le altre informazioni obbligatorie. 
Il webinar è rivolto ai rappresentanti legali ed agli amministratori degli ETS che saranno abilitati ad operare sul RUNTS per conto dell'associazione. 
Per partecipare è obbligatorio iscriversi entro martedì 12 luglio compilando il FORM A QUESTO LINK 
Gli iscritti riceveranno il link per partecipare alla formazione il giorno antecedente il webinar.

Docente: Walter Chiappussi - Dottore commercialista e consulente Celivo

Con la nota del 16 giugno 2022 il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla documentazione di cui il notaio si avvale per attestare la sussistenza del patrimonio minimo degli enti già in possesso della personalità giuridica ai fini del perfezionamento della loro iscrizione al registro unico nazionale del Terzo settore (Runts).

Come noto, già con la circolare n. 9 del 21 aprile 2022 il Ministero ha evidenziato la necessità che tale verifica sulla sussistenza del patrimonio minimo non sia “temporalmente distante dal momento della proposizione dell'istanza di scrizione al Runts, a garanzia dell'attualità delle valutazioni effettuate, ai fini delle quali, inoltre, è necessario che il notaio possa disporre di una documentazione di supporto affidabile”. A tale riguardo, il parametro temporale richiamato nella citata circolare (che peraltro ribadisce il principio secondo cui “l'attestazione circa il positivo superamento della verifica non può che essere demandata al notaio, non potendo procedere l'ufficio del Runts ad una verifica di natura sostanziale”) è stato elaborato richiamando la massima n. 3 del 27 ottobre 2020, emanata dalla Commissione Terzo settore del Consiglio Notarile di Milano, che individua in 120 giorni dalla presentazione della domanda il termine temporale di riferimento e che cita espressamente, quale documentazione di riferimento, “bilancio, situazione patrimoniale, perizia etc.”.

La nota del 16 giugno 2022 trae origine dalla richiesta di alcune associazioni di assumere come valido – per il solo periodo di primo popolamento del Runts e unicamente con riferimento al bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2021 – un arco temporale ampliato a 180 giorni antecedenti la presentazione dell’attestazione patrimoniale.

Sul punto il Ministero del Lavoro ritiene che – unicamente con riferimento agli enti coinvolti nella trasmigrazione, già in possesso della personalità giuridica ex dpr n. 361/2000 che si avvalgano, per l’approvazione dei bilanci, della revisione legale o di un revisore quale componente dell’organo di controllo – la questione possa essere rimessa alla prudente valutazione del notaio incaricatoche può quindi, anche sulla base delle interlocuzioni con il revisore legale interno o esterno all’enteprocedere alle attestazioni di propria competenza utilizzando la documentazione contabile aggiornata a un termine antecedente superiore ai 120 giorni e comunque non superiore ai 180.

L'Associazione AMAS La Spezia invita tutti a partecipare all'Alzheimer fest che si terrà dal 25 giugno al 3 luglio 2022 a Gavirate in provincia di Varese.

In allegato programma completo degli eventi 

Se non vedi l'allegato clicca sul titolo di questa news

Pagina 4 di 105

 

Questo sito utilizza cookie tecnici di sessione non traccianti che scompaiono alla chiusura del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca il bottone "Ulteriori info". Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.