• Presentazione Bando Progettazione Sociale 2012

E' uscito il “Bando per il sostegno dei progetti sociali proposti dalle organizzazioni di volontariato 2012” emanato da "Vivere Insieme".

Vi ricordiamo che il CSV “Vivere Insieme” (CSVI) organizza Venerdì 9 Novembre 2012, alle ore 17.30, nel Salone multimediale dell’Avis della Spezia, in Via Caselli, 19, nel quartiere Favaro alla Spezia, un incontro informativo per presentare il bando in oggetto.

All’incontro intervengono i consulenti dott. Riccardo Tavelli e dott.ssa Giulia Micheloni, componenti della Commissione Regionale di Coordinamento per la progettazione sociale, che illustreranno i contenuti del Bando e le procedure da esso previste per la presentazione dei progetti.

Tutte le organizzazioni di volontariato interessate a partecipare al Bando sono invitate ad assistere all’incontro; in questa sede potranno, al termine della presentazione, porre tutti i quesiti ed i chiarimenti ritenuti da esse necessari.

E' possibile scaricare il bando dall'apposita sezione bandi di questo sito.

• Questionario ISTAT "Domande e Risposte"

Dal link sottostante è possibile scaricare un documento contenente le principali domande, con rsiposte annesse, che le OdV hanno posto ai Centri di Servizio in materia di compilazione del questionario ISTAT. Tale documento redatto da CSVnet in collaborazione con il Forum del Terzo Settore e con il supporto di ISTAT verrà aggiornato settimanalmente e distribuito da "Vivere Insieme" attraverso il proprio sito.

Ci auguriamo che possa esservi d'aiuto

• II Incontro propedeutico alla partecipazione al bando di formazione per ambito

Il giorno 29/10/2012 si svolgeranno i due secondi incontri propedeutici allla partecipazione al bando do formazione per ambito (Ambiti Val di Magra e Golfo):

Ambito Golfo: ore 15:00 c/o la sala del consiglio di Vivere Insieme - Via Persio, 49 -19121 - La Spezia

Ambito Val di Magra: ore 15:00 c/o la MIssione - Via Carducci, 5 - 19038 - Sarzana

• L’unione fa la forza: una catena di solidarietà

Presso la Sala Consigliare della Provincia della Spezia, il giorno sabato 27 ottobre alle ore 10:30, il Commissario Straordinario Arch. Marino Fiasella avrà il piacere di presentare ed inaugurare la mostra “L’unione fa la forza: una catena di solidarietà” per ricordare il tragico alluvione del 25 ottobre 2011 che ha colpito la nostra provincia.

Nell’ambito del progetto Europe Direct L’unione fa la forza: una catena di solidarietà” è un’iniziativa che ha coinvolto alunni ed insegnanti delle classi quarte e quinte degli Istituti Comprensivi siti in territori alluvionati.

Tale iniziativa ha avuto l’obiettivo da una parte di far imparare ai bambini in modo creativo, divertente e coinvolgente qualcosa sull’Europa, sui suoi valori, nonché sulla cultura e la geografia dei Paesi Membri, dall’altra di dar loro l’opportunità di acquisire tecniche ed un nuovo linguaggio per esprimere sentimenti ed emozioni determinate dall’improvvisa calamità che ha colpito le loro famiglie, il loro territorio, la loro comunità.

I bambini ed i loro insegnanti sono stati pertanto coinvolti, con la guida dell’artista Gabriele Landi, in un’attività laboratoriale artistico-creativa che ha permesso la creazione di circa 150 tavole. Come in un mosaico le 150 tavole hanno così composto un grande quadro nel quale i bambini, esprimendo sentimenti ed emozioni, hanno potuto rappresentare il loro territorio.

 

Il grande quadro composto sarà in mostra dal  27 al 29 ottobre 2012 nei seguenti orari:

 Sabato 27 Ottobre 2012

dalle ore 09:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00

Domenica 28 Ottobre 2012

dalle ore 10:00 alle 12:30

Lunedì 29 Ottobre 2012

dalle ore 09:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00

• Chiusura uffici

Vivere Insieme informa che il giorno 2 novembre 2012 i suoi uffici rimarranno chiusi.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici di sessione non traccianti che scompaiono alla chiusura del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca il bottone "Ulteriori info". Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.